EMOJI SLIDER

Dopo i sondaggi, un modo divertente per interagire con le Stories

L’ultima trovata di Instagram si chiama Emoji Slider ed è nata dopo il grande successo dei polls, cioè i sondaggi integrati nelle stories. Questi infatti sono piaciuti a tal punto da spingere all’introduzione di uno speciale sticker a scorrimento con l’obiettivo di offrire ai follower la possibilità di manifestare – oltre alla semplice risposta booleana del sondaggio classico – il proprio gradimento secondo una scala di valori.

I risvolti nelle strategie di marketing sembrano sin da subito interessanti: se con un sondaggio i marketer potevano ottenere una risposta netta (like/dislike), con gli slider otterremo un vero e proprio indice di gradimento, trovandoci tra le mani uno strumento valido per interpretare le preferenze (ma anche i gusti!) della nostra audience.

Il funzionamento è intuitivo come ogni add-on di casa Instagram: caricando una storia come al solito, lo sticker slider lo troveremo nella sezione stickers. Potremo ovviamente personalizzarne il testo, i colori e le dimensioni come siamo abituati a fare per gli sticker classici e una volta terminato, pubblicare la storia. La nostra audience potrà sin da subito interagire con il cursore indicando il proprio grado di preferenza con la domanda posta!

La differenza sostanziale è quindi sotto al cofano: l’autore del sondaggio può infatti vedere tanto il grado complessivo delle preferenze, quanto il dettaglio di ogni partecipante, permettendoci di indagare con maggiore precisione e profondità il livello di apprezzamento dei nostri followers e di ampliare le possibilità di interazione con la nostra audience.

Lo avete provato? Cosa ne pensate?

Crediti della foto: instagram-press.com