A STOCCOLMA I TABELLONI PUBBLICITARI AIUTANO I SENZATETTO

Quando la pubblicità e i suoi spazi diventano etici

10 Gen 2019 | Experience Design

Il progetto è di Clear Channel Sweden, azienda leader nell’installazione e gestione di installazioni multimediali e comunicazione out-of-the-door, in collaborazione con il governo svedese ed è tanto semplice quanto lodevole.

I numerosi touchpoint in giro per la città, infatti, in caso di notti particolarmente rigide abbandonano il fine pubblicitario per intraprenderne una ben più sociale: indicare ai senzatetto il punto di accoglienza più vicino, fornendo loro indicazioni per raggiungerlo (è sufficiente un tap), distanze e orari di apertura.

In questo modo i tanti digital kiosk che punteggiano le vie della città offrendo a turisti e passanti pubblicità più o meno interattive, trovano una vocazione altruistica rimpiazzandone il contenuto con uno ben più utile tanto per i senzatetto, quanto per tutti coloro che fossero interessati a donare o fare volontariato.

Da tempo il governo locale ha stretto accordi con chiese e associazioni no-profit per aprire rifugi di emergenza ma troppo spesso questo genere di comunicazione non giunge in tempo ai diretti interessati. Da qui l’idea di sfruttare i pannelli digitali di Clear Channel per veicolare informazioni di pubblica utilità nei 53 punti collocati in altrettante arterie della città.

Il progetto, in fase pilota dallo scorso dicembre, terminerà ufficialmente alla fine di gennaio ma non si esclude una sua prosecuzione ed estensione in altre città del paese.