Con Amazon Key il corriere entra anche se non ci sei!

Amazon Key - Consegna in casa anche se non ci sei

Si chiama Amazon Key l’ultima trovata del colosso dello shop online.

Per ora è disponibile solo negli States ma presto – ci scommettiamo – si espanderà. L’idea alla base, infatti, è semplice quanto complessa nell’attuazione: poter effettuare le consegne anche quando l’utente è fuori casa.

La merce di scambio? Una grossa dose di fiducia nel corriere.

Le consegne super celeri sono diventate la vera sfida di Amazon: da quando è stato introdotto Prime – ovvero la consegna in 24 ore a fronte di un esiguo canone annuo di €19,90 – gli affari sono cresciuti esponenzialmente, complice anche il fattore tempestività che influisce enormemente nel processo d’acquisto.

Crolla l’ultimo muro

Una delle ultime barriere rimaste a minare le consegne veloci è oggi il fattore umano. Se da un lato Amazon sta ancora lavorando a spedizioni espresse con droni, dall’altro – per meglio dire dentro casa – con Amazon Key si risolve il problema.

Per mitigare la necessità di essere presenti in casa, Amazon si è inventata tempo fa l’opzione di consegna presso alcuni punti vendita convenzionati, ma questo – è inutile dirlo – va a discapito della comodità e della rapidità del servizio.

Ecco allora Amazon Key, e il corriere entra, consegna ed esce.

Il sistema si basa su tre elementi: una App, una serratura intelligente o “smart lock” e una telecamera di sicurezza Cloud Cam.

Attraverso la app si effettua il setup del dispositivo e si monitora la fase di consegna: quando il corriere è in prossimità si verrà notificati dell’arrivo, quindi, quando il corriere sarà davanti alla porta di casa, effettuerà una scansione del codice di spedizione e riceverà una password temporanea che gli consentirà di aprire (una sola volta!) la porta di ingresso.

Allo stesso tempo la app notificherà l’avvenuta apertura all’utente e la videocamera riprenderà la scena della consegna, permettendo all’utente di guardala in diretta o rivederla in seguito.

Amazon Key sarà disponibile dal prossimo 8 novembre in 37 città degli Stati Uniti ad un costo di 249 dollari (installazione inclusa) e nessun canone mensile: sarà esclusiva degli abbonati Amazon Prime.

Dopo una prima fase di test chissà che non arrivi anche da noi… voi vi fidereste?